Come fare trading online sulle azioni Amazon

Fare trading online è una pratica molto diffusa, e lo si può fare su moltissime grandi aziende e multinazionali. Ad oggi sono milioni le persone che hanno scelto questa strada per entrare nel mondo della finanza. Prima del trading non era possibile investire in questo modo veloce  e semplice, ora vedremo come fare trading sulle azioni Amazon.

Amazon tutti lo conosciamo, è un grande e-commerce dove si può comprare di tutto, dai libri alla tecnologia. La storia di Amazon sa dell’incredibile, come d’altronde quasi tutte le storie di queste grandi imprese, da facebook a Google.

Fare trading online su grandi società e multinazionali come può essere Amazon è molto fruttuoso, dato che non si andranno ad acquistare in forma fisica le azioni ma vi si contratterà sopra tramite i CFD, in questo modo si è più tutelati dalle possibili fluttuazioni dei mercati.

Prima di proseguire ed addentrarci nello specifico del trading online e come investire in Amazon, ripercorriamo in grandi linee questa affascinante storia di successo.

Era il 5 luglio del 1994

Sono passati molti anni da quando Amazon spiccò il volo, era il 1994 quando un ragazzo di nome Jeff Bezos progettò un sogno che poteva sembrare modesto, ma in fondo non lo era.

L’idea iniziale di Bezos al tempo giovanissimo, era quella di vendere libri online, per realizzare questo nuovo e-commerce Jeff Bezos chiese un aiuto economico ai suoi parenti e genitori. All’inizio non fu semplice, infatti i primi utili arrivarono intorno al 2001, proprio in concomitanza all’esplosione di Internet, insomma Jeff Bezos fu un precursore capì in antecedenza ciò che sarebbe successo.

Amazon non ha mai smesso di crescere, il fondatore di questo e-commerce capì sempre in anticipo i bisogni dei suoi clienti, sviluppando dei sistemi di consegna ultra veloci, come Amazon Prime, inoltre una delle grandi rivoluzioni di Amazon è stata quella di implementare la sua offerta con il Food.

L’acquisto di Whole Foods Markets diede un forte scossone, rivoluzionando il modo di fare la spesa.

Nel 2018 Amazon festeggia a Wall Street e le azioni toccarono i 2.050,27  dollari, la capitalizzazione era alle stelle.

Di certo non sono mancati i fallimenti, ma sempre ben gestiti.

Oggi Amazon vanta di avere 840.000 dipendenti sparsi in tutto il mondo, il valore azionario nel mercato NASDAQ AMZN è di $ 3.000,330,00 , il fatturato al 2019 era di 280,5 miliardi di USD.

Come avete potuto capire dalle sole cifre investire in questo mega e-commerce non può che essere vantaggioso.

Come fare trading online su Amazon

Per investire su colosso Amazon ci sono due modi, il primo è sicuramente il più conosciuto, ma ma anche il più dispendioso, ovvero investire  tramite la banca.

Per poter investire tramite la banca è necessario recarsi in filiale e aprire un conto titoli, conferire con un operatore, il quale ci consiglierà il da farsi.

Di certo non è economico come fare trading online, infatti i broker di trading online permettono di entrare nei mercati borsistici anche con soli 10 €.

Prima di fare ciò è necessario iscriversi ad un broker di riferimento, il quale ci da l’accesso alle contrattazione con i CFD, per scegliere un broker ci sono dei passi da seguire, per non ritrovarsi in situazioni poco piacevoli.

Esistono molti broker nella rete e non tutti hanno le certificazioni di sicurezza, che attestano la veridicità dello stesso, ad esempio il broker eToro è un broker serio e certificato dalla CONSOB e dalla CYSEC, con questo broker potrete speculare sulle azioni Amazon in tempo reale.

La praticità di fare trading online viene dal fatto che lo si può fare anche tramite gli smartphone e i Tablet.

Altro fattore da prendere in considerazione prima di iscriversi ad un broker è che ci deve dare l’opportunità di accedere al conto demo, il conto demo è un conto prova totalmente gratuito. Ci sono conti demo che hanno una scadenza temporale e altri invece no, il broker ForexTB ad esempio offre un conto demo illimitato nel tempo e previa l’iscrizione accredita 100.000,00 € virtuali da utilizzare per le vostre prove di contrattazione sulle azioni Amazon e non solo.

Dopo aver fatto la prima scrematura, e avere eliminato i broker non certificati e senza conto demo, è opportuno che valutiate i vari tassi di interesse, le commissioni e i metodi di deposito e prelievo.

I broker di trading online seri hanno la protezione dei dati sensibili conforme alle linee guida Europee.

Di certo per fare trading online è necessario avere una preparazione, studiare l’analisi tecnica e fondamentale, sia il broker eToro che ForexTb offrono una sezione formazione molto completa, ma se non avete tempo di informarvi, il broker eToro ha sviluppato la piattaforma di Social trading, con questo metodo potrete copiare i Top trader e riprodurre tutte le loro operazioni in modo automatico.

Non vi rimane che iniziare a fare trading online ed investire in azioni Amazon al seguente link: https://www.millionaireweb.it/investire-su-amazon-come-farlo-con-il-trading-online/ , dove troverete una guida per investire e guadagnare con le azioni Amazon realizzata per i principianti.