Archivi categoria: Consigli

E’ possibile investire con il trading online su Match group che si occupa delle chat di incontri?

Da oltre 20 anni Match Group ha aperto la strada verso le chat per gli incontri online, sono moltissime le persone che ogni istante si rivolgono a questi servizi.

Match Group nasce in America per essere precisi a Dallas nel 2009, la strada che ha fatto questo gruppo è veramente molto interessante, tanto che nel 2019 la società aveva 9.283 milioni di abbonati.

https://www.mtch.com/

Da luglio 2020 la società ha circa 22 servizi per incontri:

  • Ablo;
  • Amourex;
  • I neri si incontrano;
  • BLK;
  • Chispa;
  • Disons Demai;
  • Armonica;
  • Hawaya;
  • Cerniera;
  • Lexa.nl;
  • Love Scout 24;
  • Incontro;
  • Meeetic;
  • Neu.de;
  • OkCupid;
  • Il nostro tempo;
  • Paris;
  • ParPreferito;
  • Abbondanza di pesce;
  • Nave;
  • Tinder;
  • Twoo.

Come potete vedere questo gruppo detiene la maggior parte dei servizi di messaggistica per incontri, e di conseguenza si capisce che importanza economica abbia.

Match Group è presente sul mercato NASDAQ all’interno dell’Indice MTCH e Russell 1000, nel 2019 il reddito netto era di 534 milioni di dollari e il patrimonio netto di 319 milioni di dollari.

Il gruppo è veramente importante, tanto che ha 1.700 dipendenti in tutto il mondo.

Match Group offre tutti questi prodotti tradotti in 40 lingue, ci sono circa 99 M abbonati e il 60% delle relazioni iniziate sui siti di incontri è di questo gruppo. Tra tutte queste App la più scaricata al mondo è Tinder e con l’incasso più elevato.

Detto questo possiamo notare come sia un ottimo investimento fare trading su Match Gorup e le app per incontri.

Vediamo ora le App più di risalto di questo gruppo.

Cos’è Tinder?

Tinder è l’App capogruppo di questa azienda, è stata realizzata nel 2012, come una start up , dopo due anni questa app registra un miliardo di passaggi al giorno. È stato fondato da Sean Rad e Justin i quali si conoscevano dall’età dei 14 anni, entrambi americano provenienti da faglie ebraico iraniane.

I due ragazzi diventano imprenditori all’unisono, all’inizio Tinder fu immesso nei vari campi universitari, per poi diventare l’app più scaricata al mondo.

Per usare Tinder vi basterà scaricare l’app gratuita, fornire il vostro cellulare e crearti un profilo con tanto di foto, una volta fatto questo potrete mettere i like a chi vi interessa.

https://tinder.com/?lang=it

Meetic

Un’altra App di incontri che fa parte del Match Group è meetic, venne fondata dal 2001 da Marc Simoncini, già nel 2007 Meetic era il più grande sito di incontri d’Europa e aveva 525.000 abbonati.

Questa App ti consente di conoscere persone, uomini o donne, per accedervi è necessario accedere con un abbonamento.

Dopo aver pagato l’abbonamento, Meetic essendo un sito di incontri serio è necessario formulare un questionario per valutare le varie affinità con i possibili partners.

https://www.meetic.it/

Per trovare una relazione seria c’è Hinge

Se siete interessati ad una relazione seria allora potrete iscrivervi ad Hinge, infatti questa App richiede un abbonamento per accedervi, di circa 7 €. Questa app è molto conosciuta, a differenza di Tinder questa app ti mette in contatto con gli amici dei tuoi amici Facebook, questo per ovviare al problema di incontro con sconosciuti.

Okcupid

Okcupid è un’altra chat per incontri del gruppo Match Group, venne lanciato nel 2004, all’inizio era anche un Social network, poi con il tempo si è specializzato in chat per incontri.

Per registrarsi su okcupid è necessario completare molti questionari, questo perché il sito li mette a confronto con gli altri questionari, in modo da proporvi solo utenze affini, purtroppo il servizio è fruibile solamente in lingua inglese, ed è gratuito a differenza di altri.

https://www.okcupid.com/

Come investire su Match Group

Investire su Match Group è un’ottima opportunità dato che detiene moltissime app per incontri, che al giorno d’oggi sono molto utilizzate. Per investire tramite il trading online su questo gruppo vi dovrete registrare su di un broker online, dopo che avrete completato l’iscrizione ricercate questo gruppo come abbiamo detto in precedenza è quotato nel mercato NASDAQ all’interno dell’Indice MTCH e Russell 1000.

Con i broker di trading online potrete usufruire del conto demo, un conto demo che vi dia l’opportunità di fare pratica in modo rilassante senza utilizzare i vostri soldi.

Il conto demo viene offerto dai broker, una volta che vi siete registrati vi verranno accreditati dei soldi virtuali, dai 10.000 fino ad arrivare ai 100.000,00 €.

Conclusioni

Che voi vogliate fare trading online su Match Gorup oppure su altre azioni o materie prime oppure sul Forex è bene che cerchiate solo broker seri e certificati, l’importante che esibiscono le certificazioni come la CONSOB oppure la CySEC.

Entrambi sono due Enti di controllo finanziario a tutela degli investitori, supervisionano le transazioni e verificano la veridicità dei broker.

Come creare un sito web da zero 

Realizzare in sito web è molto più semplice di quanto si creda, vediamo ora come creare un sito web da zero.

Avere un sito web che pubblicizzi la propria azienda oppure attività è fondamentale, visto che ogni ricerca oramai si esegue tramite internet, e possedere un sito efficiente vi farà avere sia una maggiore visibilità nonché attirare nuovi clienti.

Molte aziende, oppure negozi in questo periodo si sono affidati ai Social network, come Instagram oppure Facebook per pubblicizzare il proprio marchio, ma molte volte non basta, perché non tutti gli utenti del web utilizzano i Social, ecco perché avere anche un sito web può fare la differenza.

Partiamo da zero e vediamo insieme come creare un sito web passo per passo

Come creare un sito web passo per passo

Poniamo l’esempio che voi abbiate un locale notturno, ma non avete ancora il vostro sito web, nell’elenco sottostante vedremo come si possa creare un sito da zero. Ci sono dei passaggi fondamentali da seguire, per la riuscita del nostro intento.

  • Pianifica il tuo sito web, con un planning;
  • Decidi quali sono i contenuti da inserire, quelli di cui hai maggior bisogno;
  • Acquista un dominio;
  • Scegli una piattaforma dove potrai creare il tuo sito;
  • Sviluppa i tuoi contenuti;
  • Aggiungi delle parole chiave e ottimizzarlo con la SEO;
  • Ora puoi pubblicarlo.

In questo modo con pochi passaggi avrai il tuo sito web.

Questo vale per un sito base, se poi vuoi inserire altro, dovrai avere delle competenze di programmazione oppure rivolgerti ad un’agenzia web.

Quali sono i linguaggi di programmazione

I linguaggi di programmazione sono i tuoi alleati per sviluppare un sito più sofisticato, se non possiedi queste competenze allora dovrai rivolgerti a dei programmatori, vediamo ora i linguaggi più utilizzati per la programmazione.

  • HTML;
  • CSS;
  • JavaScript;
  • PHP.

Oltre a questi tre linguaggi di programmazione ce ne sono molti altri.

L’HTML è un linguaggio marcatori, che permette di scegliere la disposizione degli elementi in una pagina, queste indicazioni vengono date attraverso dei marcatori anche detti tag.

Il linguaggio CSS invece serve per definire font, colori ecc e viene utilizzato con l’HTML.

JavaScript invece serve per la creazione e l’applicazione, viene impiegato sia per ambiti mobile come App che desktop.

Il linguaggio PHP viene anche definito processore di ipertesti originariamente era stato sviluppato per la creazione di pagine web dinamiche.

Ecco quanto costa un sito web

Ci sono due modi per creare un sito web, come abbiamo visto il promo è tramite una piattaforme che ci mette a disposizione dei pacchetti già prestabiliti e dei layout, il secondo modo è quello di contattare un’agenzia web professionale e farsi fare un preventivo in base alle proprie esigenze.

Se volete avere un sito web gratuito lo potete avere, ma di certo è un sito di stampo amatoriale.

Siti fino a 900 €

Per chi non è del settore la cifra di 900 € può sembrare anche esosa, ma non è così, un sito a 900 € circa vi offre le seguenti funzioni:

  • Il sito possiede 4 pagine;
  • La prima pagine è la Home;
  • Chi siamo e la storia
  • La terza pagina è dove vengono inseriti i servizi;
  • Nella quarta pagina ci saranno i contatti.

In questo caso la presenza online sarà molto minimale.

Siti fino a 3.500 €

Questo range di prezzo che varia da 1000 € a 3.500 € ci sono i siti sviluppati da professionisti del settore, vediamo quali sono le funzioni:

  • Sono siti statici, le pagine possono arrivare fino a 40;
  • Possono essere siti realizzati con WordPress;
  • Il professionista si occupa di qualsiasi aspetto, installazione, configurazione;
  • Sono siti realizzati con CMS open source;
  • Possono essere anche e-commerce, ma veramente basici.

Il sito statico è quel sito dove non potrete gestire i contenuti, si consiglia di farsi sviluppare un sito dinamico.

Siti da 4000 e a 30.000 €

Salendo di prezzo si trovano dei siti più complessi e interattivi come i cataloghi online, gli e-commerce e i portali.

Nei siti di questa portata non c’è solamente la progettazione ma anche la gestione, come le seguenti voci:

  • Inserimento prodotti;
  • Attributi variabili;
  • Sistemi di pagamento;
  • Sistemi di spedizione;
  • Sconti;
  • Filtri;
  • Ricerca avanzata;
  • Chat dal vivo.

Per avere un sito interattivo e attrattivo è necessario spendere una cifra molto più rilevante.

Manutenzione del sito

Come per una macchina c’è bisogno di manutenzione anche per il sito web, dovrete rimanere sempre in contatto con l’agenzia web.

I costi possono essere variabili, ad esempio per mantenere aggiornato il CMS la cifra che vi verrà chiesta si aggira intorno ai 1000 € e fino ad arrivare ai 3.500 €.

Il dominio dovrà essere rinnovato e anche l’hosting.

Se per voi sono cifre impensabili, potrete iniziare divertendovi con un generatore di contenuti gratuito.